martedì 11 marzo 2014

Momenti del bellissimo Recital scritto da Alberto Minafra ispirato alla Buona Novella di Fabrizio De Andrè "Stasera è più forte il terrore"...


Intenso Mino de Santis, bravissimi i musicisti, incisivo l'attore, profondo l'autore dei testi Alberto Minafra!!! Grazie 






martedì 11 febbraio 2014

9 febbraio 2014

Teatro Paisiello Lecce
MINO DE SANTIS e FABRIZIO SACCOMANNO
 TRAPULE




martedì 4 febbraio 2014

DUE grandi concerti di MINO DE SANTIS hanno chiuso il 2013 ed hanno aperto il 2014!!!


LECCE, teatro Paisiello, 28 gennaio 2013




NOVOLI, teatro Comunale, 1 febbraio 2014


lunedì 18 novembre 2013

“Radical chic” di Mino De Santis: il brano di punta dell’ultimo album “Muddhriche” (Lupo editore), di recente selezionato per la compilation su Repubblica XL, presto sarà anche un videoclip. Proprio nella giornata di oggi, infatti, si sono svolte le riprese a Lecce, presso il ristorante caffè “All’ombra del Barocco”. La location leccese è stata scelta dal cantautore tugliese per rendere “vivi” personaggi e situazioni del suo canto ironico, diretto contro i falsi intellettuali che parlano tanto e dicono poco.
La regia del videoclip è di Gianni De Blasi. Coordinamento a cura di Zero Project e Salvatore Caracuta.





giovedì 31 ottobre 2013

RADICAL CHIC DI MINO DE SANTIS NELLA NUOVA COMPILATION REALIZZATA DA PUGLIA SOUNDS E XL DI REPUBBLICA


In uscita giovedì 31 ottobre in allegato a XL di Repubblica






No alla #violenza. Riunione tra ballerine, musicisti, attori tutti riuniti in un happening per #ilBenechetiVoglio. 

Galleria Piazza Mazzini

Mino de Santis Raffaele Casarano Ippolito Chiarello Nandu Popu Sud Sound System official Max Baccano 


martedì 29 ottobre 2013

Il brano “Radical Chic” di Mino De Santis, tratto dal suo recentissimo album “Muddhriche", edito da Ululati, l'etichetta discografica di Lupo Editore, è stato selezionato per la nuova compilation realizzata da Puglia Sounds e XL di Repubblica, che sarà in edicola giovedì 31 ottobre in allegato gratuito al numero di novembre 2013 della rivista musicale. 

La compilation, distribuita in tutte le edicole italiane, contiene 17 brani selezionati da Luca Valtorta, direttore di XL, tratti da dischi di artisti pugliesi pubblicati negli ultimi 12 mesi. La scelta di “Radical Chic” non è casuale: il brano si caratterizza per un testo dai tratti ironici e pungenti, nel quale il cantautore salentino non esita a mettere alla berlina un certo intellettualismo sterile, che a volte caratterizza una certa sinistra. Emerge così una critica, senza mezzi termini, a quanti “uomini e donne liberi dal bisogno, con le spalle sempre coperte da papà”, “gente distinta e raffinata/figli di una sinistra acculturata/che mangia, parla, beve, scrive e fa opinione ma aspetta il popolo per la rivoluzione” disquisendo per ore “sui mali della terra, sulla miseria, sulla povertà”, come della “Palestina, la vivisezione, e poi il buddismo, la contro religione; infine l’islam, la pace, i clandestini”, ed immancabile “poi la buona cucina”. “Radical Chic” è un esempio, dunque, di come il songwriting di Mino De Santis, partendo dalle radici della cultura salentina, si sia aperto verso un immaginario poetico e critico orientato verso temi di rilevanza sociale e politica.

Muddhriche / Mino de Santis
Ululati / Lupo editore